sabato 18 dicembre 2010

Fotografia Reflex


Condivido le mie foto su Flickr un social network di fotografia ,la peculiarità di questo sito è la condivisine di foto in gruppi di diverse tematiche,e uno di questi è il gruppo Fotografia Reflex ufficiale della rivista specializzata in fotografia, periodicamente si tengono contest a tema e in uno di questi era dedicato ad Ansel Adams fotografo del sistema zonale,un portfolio di 10 foto in B/N ho provato a partecipare e con mia enorme sorpresa visto i bei lavori postati da altri appassionati di fotografia è stato selezionato da Giulio Forti direttore della rivista per la pubbicazione nel numero di Dicembre 2010.Bello sapere che il proprio lavoro venga apprezzato .
Per chi volesse vedere le foto ecco il link di flickr.
http://www.flickr.com/photos/claudio61/5046159203/

sabato 20 novembre 2010

Digital Camera.

La rivista Digital Camera mette alla prova gli appassionati di fotografia con dei temi chiamato la missione ( questa missione era chiamata luci e ombre) ,ho provato a partecipare con due foto e questa è stata scelta per la pubblicazione sul N°95 di Novembre 2010,sapendo la quantità di foto che arrivano in redazione per me è stata una vera soddisfazione.

lunedì 23 agosto 2010

Sentirsi liberi..


Quando scattai questa foto avevo già in mente una bozza del titolo,ma poi arrivato a casa mi ricordai della scena che vidi,la ragazza mi passò davanti con il suo cavallo ad andatura lenta perchè il primo pezzo di strada era in asfalto,ma poi prese la stradina sterrata e iniziò aumentare leggermente l'andatura,non persi neanche un secondo feci degli scatti ,e subito era chiaro che un senso di libertà invadeva lo spirito di quella ragazza,con il suo migliore amico,passeggiare nella natura,poi raramente o meglio poche volte durante l'anno giornate così limpide da vedere le Alpi in piena Lomellina con i suoi campi di riso,e grano. Nuvole che si disegnano nel cielo e creano un paesaggio davvero unico non si poteva non immortalarlo.Sentirsi liberi con semplicità,un cavallo,un paesaggio,e la natura.

lunedì 12 luglio 2010

Calibrazione monitor.


Ho il PC in riparazione purtroppo,in questi giorni ho avuto modo di guardare le mie foto con monitor diversi mi sono accorto delle varie calibrazioni diverse,in alcuni risultavano più sature,in altri i colori sembravano slavati con poco colore,contrasto, anche questo che sto usando ad esempio fa risultare le foto principale del Blog slavata e poco seppiata, se dovessi commentarla vedendola con questo monitor direi proprio così ,mentre nel mio risulta maggiormente contrastata e appunto con il colore seppia incisivo,allora mi chiedo,postando le foto su una bella community di fotografia Flickr, i commenti che si ricevono e che si fanno risultano veritieri? Ho visto commenti che dicevano avrei contrastato di più,mentre io la vedevo con un contrasto giusto,oppure la saturazione è eccessiva, mentre io non vedevo questa saturazione.E' un peccato a volte dover commentare una foto negativamente per queste ragioni quando in realtà non è così,credo che una foto vada vista in stampa per poterla giudicare a livello estetico,non certo a quello emozionale ma questa è un'altra cosa.
Ho calibrato il monitor con un pattern ma è stato difficile trovare il giusto equilibrio ,contrasto,colori, nitidezza, e luminosità, spero di poter valutare una foto per quello che l'autore ha voluto esprimere ,sia in termini estetici,che emozionali.

mercoledì 26 maggio 2010

Foto giro


Due righe sotto scrissi del fotoclub e del concorso al quale ho preso parte ,giovedì 20 Maggio ho partecipato alla premiazione ,con mia sorpresa ho avuto modo di conoscere Sandro Iovine editorialista della rivista Il Fotografo,dopo la proiezione, la premiazione e un suo breve discorso hanno esposto la classifica dei primi 20 scatti e con estremo piacere ( anche se non ho vinto) il mio scatto si è piazzato al 18° posto su 132 foto in gara,e questo mi sprona a cercare di fare meglio.

Questa è la foto che ha partecipato al concorso.

lunedì 24 maggio 2010

Sofferenza,Preghiera,Speranza.



Devo essere sincero questo slide è frutto di un idea che mi ha dato un'altro fotoamatore vedendo una sua proiezione molto bella ed emozionante che mi ha colpito !!! non sapevo che con delle statue e le loro espressioni si potesse creare un tema così particolare.Le foto sono state scattate nel cimitero di Vigevano,e ho dovuto chiedere il permesso per poter scattare fortunatamente mi è stato concesso.
video

martedì 30 marzo 2010

AMICI DEL GRUPPO FOTOAMATORI -

MORTARA

Da qualche mese sto frequentando il gruppo fotoamatori di Mortara,perchè sentivo il bisogno di confrontarmi con altri fotografi sentire pareri, "rubare dei consigli"vedere foto e chiedere fisicamente quale tecnica usano per determinati scatti, (devo dire che ho trovato persone davvero disponibili) e non solo in maniera virtuale , (con gli amici di flickr) in queste settimane si tiene un corso di fotografia che oltre alla teoria si farà una fase pratica ,credo che la fase pratica sia molto interessante nel capire come ogni uno di noi interpreti la fotografia sia nell'inquadratura,sia nel significato che vuol dare al soggetto fotografato,perchè professionista o fotoamatore che sia c'è sempre da imparare.Mi sono ritrovato anche a partecipare a un concorso fotografico a cui non avevo mai partecipato staremo a vedere il risultato,intanto mi hanno chiesto di preparare una serie di foto con musica perchè ci saranno delle proiezioni,quella che vedrete è lo slide che ho preparato.

video

giovedì 4 febbraio 2010

Forme,colori,luci,e stilizzazione.













Siamo abituati a vedere e volere le foto nitide,con dettagli super particolareggiati,la fotografia di per se è statica ,per dare una certa dinamicità allo scatto si cerca un'inquadratura,una composizione che eviti la staticità ( es. il panning, e il decentramento del soggetto ) , ma nel contempo sia nitida,leggibile, e questo è comprensibile anch'io la penso così,ma tuttavia perchè dover rispettare i classici canoni delle foto tradizionali?In questo caso ho voluto rappresentare il gesto degli acrobati nei loro movimenti,naturlamente con tempi lenti che variano fra il quindicesimo un trentesimo e anche un ottavo di secondo ,secondo me ovvio.. in questo caso è possibile notare il movimento congelarlo ugualmente ma in modo diverso da un cinquecentesimo, (es. L'acrobata sulla fune che esegue un salto dentro un cerchio con un tempo veloce sarebbe stato congelato nel suo movimento,in questo caso la dinamicità è molto più marcata a discapito come dicevo prima della nitidezza che in questo caso non era la cosa primaria per me)e poi la figura umana prende una certa stilizzazione dovuta al movimento.
Penso che queste tipo di foto non incontri il gusto di molti,ma solo di appasionati ed è comprensibile.

venerdì 22 gennaio 2010

Rievocazione della battaglia di Magenta.





Il 14 Giugno 2009 ho assistito per la prima volta a una intressante e bella rievocazione di questa battaglia,tutte le comparse perfettamente vestite con l'abbigliamento del tempo, sfilano Ussari, truppe dalla Boemia, cavalieri della Savoia,Austriaci e gli Italiani : tutti perfetti nelle loro divise d’epoca nonostante il gran caldo e sotto un sole cocente hanno portato a termine una lunga e stancante rievocazione,con colpi di cannoni,di fucili,pistole,cariche di cavalli ecc.Spero quest'anno di ritornare perchè è un'emozione unica,in questi due scatti ho voluto catturare queste persone appassionate sopportare il gran caldo nel nome della storia,e non solo,il volto del soldato Ussaro ne è la conferma,nell'altra versione invece ho voluto ricreare una foto come se fosse stata scattata a quel tempo,e ritrovata ai giorni nostri.